Chi Siamo

storia-212x300Chi siamo

Siamo discepole del Rabbunì, il Signore Gesù. Consacrate da Dio, attente e vigili, accoglienti e adoranti stiamo alla sua presenza nell’interiore atteggiamento della piccolezza evangelica. Sulla parola di Gesù, camminiamo nella Chiesa e nelle società con i piccoli e i poveri, dal punto di vista anagrafico-sociale, morale e spirituale.

La nostra congregazione è stata fondata dalla nobildonna Virginia Besozzi con la collaborazione di Annetta Giudici e di numerose persone amiche, laiche, che hanno offerto con generosità il proprio apporto spirituale e materiale.
Un ricordo lo troviamo in alcune annotazioni sul quaderno “Notizie riguardanti la nostra S. Fondatrice” conservato nell’Archivio di Casa Madre: «Donna Paolina Sala, prima benefattrice, contribuì con le sue offerte a supplire alle molte necessità, …. Donna Virginia, sempre coadiuvata dalla Mamma Annetta, continua l’opera sua nella nuova dimora [la casa di Via S. Vittore 24] sebbene priva ancora di molte e molte cose anche delle più necessarie. La santa donna non ha che sentimenti di gratitudine verso il Signore dal quale Ella riceve tutto con soave allegrezza. Vari benefattori sorsero tra cui il Principe Gonzaga. Ammiratore di tanta virtù, conobbe nella D. Virginia un’anima straordinaria. Aiutò l’opera sua; prodigo del proprio censo, volle che si ampliasse la nuova casa. Infatti nel 1877 alla parte vecchia del fabbricato si aggiunsero due parti ancora. Un dormitorio per trenta letti e l’ala interna del detto dormitorio S. Infanzia, stireria, scuola mezzane. Molte altre opere avrebbe compiuto il Principe Gonzaga se la morte non veniva a togliere dal mondo quella santa esistenza. Donna Virginia accettò con calma questo colpo dalla mano del Signore. Ella vedeva mancarsi il più valido soccorso, perché tutto ormai riceveva dal Gonzaga, riso, lardo, farina, tela. … “Dio non mancherà, diceva essa, andiamo avanti nel Signore”. Intanto crescevano le orfanelle, crescevano le sorelle destinate dal Signore a coadiuvare l’opera».

Dona per le nostre bimbe ed i nostri bimbi ucraini!